Mese: maggio 2017

Recisa, come la mia anima

Osservavo quella rosa sdraiata su quel legno scuro. Recisa, come la mia anima. Inerme e senza vita come il mio cuore alla notizia della tua partenza. Dolorante, mi sentivo come se fossi stata presa a pugni. Sgorgavano, lungo le guance, lacrime amare al pensiero del tuo…

“Il vecchio che leggeva romanzi d’amore”, di Luis Sepúlveda

“Sapeva leggere. Fu la scoperta più importante di tutta la sua vita. Sapeva leggere. Possedeva l’antidoto contro il terribile veleno della vecchiaia. Sapeva leggere.” Antonio José Bolívar, il protagonista de “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore“, è un anziano vedovo che vive nello sperduto paesino di El Idilio,…

“L’Arminiuta”, di Donatella di Pietrantonio

“Non l’ho chiamata, per anni. Da quando le sono stata restituita, la parola mamma si è annidata nella mia gola come un rospo che non è più saltato fuori. Se dovevo rivolgermi a lei con urgenza, cercavo di catturarne l’attenzione in modi diversi.” L’Arminuta, cioè “la…